donne del vino
ARCHIVIO NEWS 0

5 MAGGIO | DEGUSTAZIONI CON LE “DONNE DEL VINO”


Le donne del vino alla corte di Maria Antonietta | Sabato 5 maggio iniziativa di degustazione nell’ambito della manifestazione “Donne, Vino e Cinema” in occasione del trentennale e della seconda edizione della festa delle Donne del Vino

E’ una degustazione interamente al femminile quella organizzata in collaborazione con l’Associazione Donne del Vino della Toscana nella cornice della mostra “Marie Antoinette. I Costumi di una Regina da Oscar”. Le Donne del Vino sono un’associazione nazionale che promuove la cultura del vino e il ruolo delle donne nella filiera produttiva del vino. Nata nel 1988, conta oggi 770 associate tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier, giornaliste ed esperte.

La delegazione Toscana ha scelto di festeggiare quest’anno il trentennale e la seconda edizione della festa delle Donne del Vino al Museo del Tessuto, essendo il tema della manifestazione “Donne, Vino e Cinema”, rendendo omaggio così ai suggestivi abiti disegnati dalla costumista Premio Oscar Milena Canonero nella mostra Marie Antoinette.
Per l’occasione una rappresentanza di Donne del Vino sarà presente con banchi d’assaggio per far degustare a tutti i visitatori della mostra le proprie produzioni vinicole.
Le cantine presenti sono: Badia a Coltibuono (Gaiole in Chianti), Cantine Dei (Montepulciano), Casato Prime Donne (Montalcino), Castello di Querceto (Greve in Chianti), Fattoria Dianella (Vinci), Fattoria Le Pupille (Grosseto), Fortulla (Castiglioncello), Nannoni Grappe (Paganico), Scopone Società Agricola (Montalcino), Tenuta di Capezzana (Carmignano), Tenuta Il Corno (San Casciano Val di Pesa).
La degustazione libera ai banchi d’assaggio ha un costo di  7 euro (che consente l’accesso al museo e alla mostra), in orario 16.30 – 18.30. Non è necessaria la prenotazione.

Due invece le degustazioni orizzontali guidate, previste alle ore 17,00 e alle ore 18,00 (della durata di circa 45 minuti cadauna) condotte dalla Donna del Vino e sommelier professionista Clizia Zuin e da Pietro Palma, enotecaro di Prato e nominato “Ambassadeur du Champagne 2018” in Italia. Per restare in tema “regale”, queste due degustazioni orizzontali saranno dedicate al Sangiovese, vitigno principe dei grandi rossi toscani e si terranno in una saletta riservata.
La degustazione orizzontale è su prenotazione (tel. 0574 611503; a.sarti@museodeltessuto.it), fino ad un massimo di 20 partecipanti e prevede un costo di 20 euro.

 

Facebooktwitterpinterest

No Comments

Leave a reply