FAMIGLIE, NEWS 0

ATTIVITA’ PER FAMIGLIE | GENNAIO – APRILE

MUSEO DEL TESSUTO

Domenica 22.01 ore 16.30-18.00
Texture: laboratorio di danza creativa
Può un tessuto dare vita ad un movimento? Durante il laboratorio i bambini avranno modo di osservare e toccare alcuni campioni di stoffe dalle varie fantasie e dovranno poi trasformarli in movimento attraverso l’esplorazione dello spazio e del proprio corpo. E’ richiesto il calzino antiscivolo.
In collaborazione con I-CAMP (Associazione Percorsi d’arte A.S.D)
Età: 6-10 anni
Costo: 5 euro

Domenica 29.01 ore 17.00-18.00
A gattoni nel museo!
Un accogliente e morbido tappeto sensoriale pieno di sorprese si srotolerà seguendo il percorso espositivo della mostra e sul quale i bambini gattonando o camminando andranno a scoprire il mondo dell’arte con  suoni, colori, profumi e sensazioni tattili. I partecipanti saranno chiamati a comporre un personale tappeto sensoriale che sarà possibile portare a casa. Il laboratorio prevede il coinvolgimento sensoriale anche dei più piccoli (fascia 0/12 mesi) con una partecipazione attiva del genitore. E’ richiesto il calzino antiscivolo.
E’ possibile accedere alle sale espositive del piano primo con carrozzine e passeggini che verranno lasciati in appositi spazi.
A cura di Cooperativa KERAS
Età: 0-3 anni
Costo: 5 euro. Solo i genitori pagheranno il biglietto del laboratorio.

Sabato 04.02 ore 16.30-18.30
Equilibrio spaziale
Può una forma dentro un quadro perdere l’equilibrio e rischiare di cadere?
Al Museo c’è un quadro di Giuseppe Capogrossi in cui il segno non sta mai fermo, scappa a destra e a sinistra, si ribalta, si capovolge fino a perdersi nello spazio. Nel laboratorio i bambini avranno modo di progettare e creare un proprio segno, una forma tutta loro alla quale dare una “vita spaziale”! In collaborazione con Cooperativa KERAS
Età: 6-10 anni
Costo: 5 euro

Sabato 18.02 ore 17.00-18.00
Storie di animali-artisti e dei loro nidi
Può un animale essere un’artista?
Proviamo insieme a cercare nelle opere esposte in mostra animali curiosi e bizzarri che si nascondono tra forme e segni d’artista. I bambini, insieme alle famiglie, rielaboreranno a loro piacimento gli animali conosciuti. Alla fine ogni bambino potrà portarsi a casa il proprio animale, mentre tutti insieme costruiremo un rifugio per un altro misterioso amico. In collaborazione con Cooperativa KERAS.
Età: 3-5 anni
Costo: 5 euro

Attività collaterali alla mostra “Arte e Moda. La nostalgia del futuro nei tessuti d’artista del Dopoguerra”

Sabato 01.04.2017 17.00-18.00 | SPETTACOLO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI
Pupi di Stac: Spettacolo Stenterello al Circo
Un’allegra storia ambientata in un circo scalcinato. Annibale, il padrone del Circo, è costretto a chiudere, sommerso dai debiti. Le varie attrazioni se ne vanno mestamente e gli animali vengono trasferiti.  Eccoti Stenterello che con la sua compagnia affitta il tendone per fare le prove di una nuova commedia. L’ambiente è pieno di sorprese e ogni classica componente dell’arte circense è qui presa come pretesto per gag e risate. Il clown, in persona, gioca col pubblico. Non mancano le bastonate questa volta rivolte all’esattore del fisco. Il tenero epilogo parla di fratellanza fra tutti gli artisti del teatro che decidono alla fine di lavorare tutti assieme per la gioia dei bambini.
Età: 3-10 anni
Costo: 5 euro
Prenotazione obbligatoria

Domenica 9 aprile 2017 dalle ore 16.00
In occasione di Un Prato di libri il museo ospita il laboratorio: “Pippi’s Longstocking and other outfits. Dettagli stilosi  in letteratura”.
Nei classici per ragazzi  l’abbigliamento contribuisce molto alla caratterizzazione dei personaggi. Dalle calze di Pippi alla mantella di Cappuccetto… curiosando in un magico armadio.
Laboratorio bilingue italiano/inglese di danza creativa organizzato dallo staff di I CAMP (Percorsi d’Arte A.S.D.).
Età: 6 – 10 anni
Massimo 20 bambini
Sono richiesti abiti comodi e calzini antiscivolo
Su prenotazione € 5,00 inviando una mail a: icamp.mailbox@gmail.com o un sms al 3409050095

MUSEI DIOCESANI PRATO

Sabato 28.01 ore 15.30-17.30
Gli ingredienti dell’arte
Di che cosa sono fatti i corpi delle figure rappresentate nelle opere d’arte? Utilizzando uno speciale kit i piccoli visitatori saranno in grado di riconoscere tutti i materiali che compongono una scultura, un dipinto, una ceramica, così da scoprire i misteriosi ingredienti dell’arte! In laboratorio i bambini sperimenteranno l’utilizzo in arte di un ingrediente molto conosciuto in cucina e da usato da sempre dagli artisti: l’uovo! In collaborazione con Cooperativa KERAS.
Età: 6-10anni
Costo: 4 euro

Sabato 11.02 ore 15.30-17.30
Farandola: la danza di Donatello e Matisse
In una scultura o in un dipinto le figure sono ferme o si muovono? Con quali tecniche è possibile rappresentare un movimento? Da sempre gli artisti si sono confrontati con questo tema. Partendo dagli esempi dell’antichità, i bambini comprenderanno la magia della danza rappresentata nel Pulpito di Donatello, per poi arrivare ai dipinti di Renoir, Matisse e altri grandi artisti. Una volta scoperto questo segreto, saranno coinvolti in un laboratorio artistico per catturare una parte  del loro corpo in movimento… fra ombre, colori e ritagli.
In collaborazione con Cooperativa KERAS.
Età: 6- 10 anni
Costo: 4 euro

Sabato 25.02 ore 16.00-17.30
Suoniamo l’arte
Davanti ad un quadro il nostro occhio viene attratto dalle forme e dal colore ma il nostro orecchio? Visitando il museo i bambini scopriranno nei quadri alcuni particolari che in realtà possono ricordare un suono o un ritmo.  Nel laboratorio musicale i bambini sono chiamati a riprodurre questi suoni e ritmi utilizzando vari strumenti, così che ogni singolo elemento sonoro unito agli altri creerà composizione musicale davvero originale. In collaborazione con Scuola comunale di musica “G. Verdi”.
Insegnanti: Silvia Coveri e  Simona Scolletta
Età: 3-5 anni
Costo: 4 euro

Sabato 25.03 ore  16.00-17.30
Suoniamo l’arte
Davanti ad un quadro il nostro occhio viene attratto dalle forme e dal colore ma il nostro orecchio? Visitando il museo i bambini scopriranno nei quadri alcuni particolari che in realtà possono ricordare un suono o un ritmo.  Nel laboratorio musicale i bambini sono chiamati a riprodurre questi suoni e ritmi utilizzando vari strumenti, così che ogni singolo elemento sonoro unito agli altri creerà composizione musicale davvero originale. In collaborazione con Scuola comunale di musica “G. Verdi”.
Insegnanti: Silvia Coveri e  Simona Scolletta
Età: 3-5 anni
Costo: 4 euro

INFO E PRENOTAZIONI

Prenotazione obbligatoria per tutte le attività.
Museo del Tessuto: 0574-611503, didattica@museodeltessuto.it
Musei Diocesani Prato: 0574-29339, musei.diocesani@diocesiprato.it

Facebooktwitterpinterest

No Comments

Leave a reply