ISCRIZIONE NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre attività, iscriviti alla newsletter compilando i campi sottostanti

Consenso al trattamento dei dati personali
I dati raccolti da questo modulo saranno mantenuti, fino ad espressa richiesta di cancellazione, sui dispositivi informatici del Museo del Tessuto ed utilizzati esclusivamente per l’invio di informazioni sulle attività ed iniziative culturali promosse dal Museo in qualità di ente organizzatore o collaboratore. In ogni momento è possibile rettificare e cancellare i suddetti dati cliccando sul collegamento sempre presente in calce alla newsletter.
I dati verranno trattati secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza (artt. 23 e 130 Codice Privacy e artt. 13 e 14 del GDPR 2016/679) al solo fine di svolgere tutti gli adempimenti legati all’iniziativa.
Il titolare del trattamento è: Fondazione Museo del Tessuto di Prato, via Santa Chiara 24, 59100, Prato.

In riferimento al trattamento dei suoi dati personali, Lei può esercitare i seguenti diritti:
1. Diritto di accesso ai Suoi dati personali (art.15 GDPR): si tratta del diritto ad avere informazioni in qualsiasi momento, dal Titolare, circa i dati che lo stesso conserva, in riferimento alle modalità di raccolta, finalità, destinatari etc.;
2. Diritto di ottenere la rettifica o la cancellazione dei dati (art. 16 GDPR): si tratta del Suo diritto a chiedere al Titolare una rettifica dei Suoi dati, di modo che risultino aggiornati, pertinenti corretti e completi.
3. Diritto alla limitazione del trattamento (art.18 GDPR): si esercita in casi particolari previsti espressamente dal GDPR, quando il trattamento deve essere limitato a quanto necessario ai fini della conservazione e non ad operazioni ulteriori: a) nel caso in cui l’interessato contesti l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificarne l’esattezza; b) in caso di trattamento illecito, quando l’interessato si opponga alla cancellazione dei dati personali, chiedendo che al posto della cancellazione sia disposta la limitazione del loro utilizzo; c) quando il titolare del trattamento non abbia più bisogno o intenzione di conservare i dati, ma sussista la necessità di mantenerli in quanto “necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria”; d) in caso di opposizione al trattamento, nell’attesa della verifiche necessarie alla determinazione della prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento o dei diritti dell’interessato;
4. Diritto alla cancellazione (Ar.17 GDPR): diritto di chiedere la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati.
5. Diritto di opporsi al trattamento (art.21 GDPR): ciascuno ha diritto di opporsi al trattamento dei dati nel caso esso è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico, effettuato per scopi di ricerca scientifica, storica o statistica oppure connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento o anche se il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, anche quando nell’ambito di tale trattamento è prevista la profilazione, per motivi connessi alla sua situazione particolare.
Nel caso di dati trattati per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione ad esso collegata, l’interessato può opporsi in qualsiasi momento.
6. Diritto alla portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico), così come disciplinato dall'art. 20 GDPR, ovverosia il diritto a ricevere da un titolare i dati che lo riguardano in un formato strutturato, di uso leggibile da dispositivo automatico, per trasmetterli ad altro titolare.

La nostra politica di riservatezza è consultabile a questo indirizzo.