EVENTI

INCONTRI SU AMORE, CULTURA E MODA | DEL DOMAN NON C’E’ CERTEZZA

Giovedì 24 gennaio 2019 ore 21.00
DALL' AMOR CORTESE ALL'AMORE - PASSIONE

Per gioire pienamente degli effetti della musica, bisogna essere in un puro abbandono di sé stessi
(Jean-Philippe Rameau)

Ultimo appuntamento della rassegna "Del doman non c'è certezza | Tre incontri su cultura, amore e moda nelle corti del Rinascimento" organizzata in occasione della mostra Drappi d’oro e di seta. Tessuti per le corti europee del Rinascimento da Museo del Tessuto e Società Filosofica Italiana, sezione di Prato per parlare della cultura e delle relazioni sentimentali nelle corti rinascimentali.
Le relazioni tra i sessi all’epoca del massimo fulgore delle corti erano state improntate al neo-platonismo dell’amore cortese (con ampie concessioni all’amore carnale) mentre il passaggio all’amore come passione avverrà nel Seicento con l’esplosione del fenomeno delle "Lettere di una monaca portoghese"Dopo di esse, grazie allo strepitoso successo della "Nuova Eloisa" di Jean-Jacques Rousseau, l’amore conoscerà il trionfo sia dell’amore-passione in cui vengono privilegiati i sentimenti liberi dalle convenzioni morali che dell’amore-vanità in cui moda e condotta sociale avranno lo spazio maggiore.

In collaborazione con Società Filosofica Italiana sezione di Prato e Scuola di Musica G. Verdi di Prato, l'incontro prevede l'esecuzione di brani musicali dal vivo con musiche di Jean-Philippe Rameau e Jean-Baptiste Lully.

Letture: Stefania Stefanin attrice di teatro, cinema, autrice di opere teatrali, diplomata e cresciuta artisticamente al Teatro Piccolo di Milano.

Interventi: Giuseppe Panella, Silverio Zanobetti, Martino Noferi, insegnante di flauto dritto presso la scuola di musica G.Verdi, e Caterina Pagnini, insegnante di Storia della danza e del mimo e Storia del teatro medievale rinascimentale presso l'Università di Firenze.

Esecuzione musicale | Ensemble di Musica Antica della Scuola G.Verdi di Prato: Giovanni De Carlo (Flauto), Giulia Giannini (Flauto), Elisa La Porta (Flauto), Silvia Vasetti (Flauto), Fabio Giovannetti (Oboe), Lucrezia Leporatti (Violino), Pier Giorgio Ricci (Cornetto), Marta Iannaccone (Violoncello), Nadia Baldi (Clavicembalo)

PROGRAMMA
Esecuzione musicale dal vivo
Lettura "Donne che avete intelletto d'amore" (Dante Alighieri) | Stefania Stefanin
Intervento "Dall'amore cortese all'amore-passione" | Giuseppe Panella
Lettura "Nascita dell'amore-passione" da "Lettere di una Monaca portoghese" | Stefania Stefanin
Intervento "Neoplatonismo e coreutica nel Quattrocento" | Caterina Pagnini
Introduzione storica e intermezzo musicale | Ensemble, brani di Jean-Philippe Rameau
Lettura "La Nouvelle Héloise" | Stefania Stefanin
Conclusioni | Giuseppe Panella e Silverio Zanobetti

BRANI MUSICALI ESEGUITI DAL VIVO
Introduzione
Jean-Baptiste Lully (1632-1687) : “Marche pour la Cérémonie des Turcs” da Bourgeois Gentilhomme (1670)
Parte centrale
Marin Marais (1656-1728) : Suite II da “Pièces en trio”  (Parigi 1692)
François Couperin(1668-1733) : “Le Rossignol en Amour “ e “Le Rossignol Vainqueur”
Jean-Philippe Rameau (1683-1764) : "Danse du grand calumet de paix exécutée par les savauges” da Les Indes galantes (Parigi 1735)
Conclusione
J.B. Lully/ M.Marais: “Chaconne “ da Trios pour le coucher di Roy

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Per informazioni: tel. 0574 611503 info@museodeltessuto.it

 

Facebooktwitterpinterest