Orario

Per prenotazioni
tel: +39 0574 1837859

Martedì - Giovedì:

10:00 - 15:00

Venerdì - Sabato:

10:00 - 19:00

Domenica:

15:00 - 19:00

Lunedì:

Chiuso

Ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura.


Biglietti

Biglietto intero

singoli 19-65 anni

10 €

Biglietto ridotto

per gli over 65, convenzionati, possessori “Passaporto di Turandot”

8 €

Biglietto ridotto

per i ragazzi dai 7 ai 18 anni, studenti di ogni età, docenti dell'Università degli Studi di Firenze

6 €

Gruppi – info

massimo di 12 partecipanti e un accompagnatore

8 €

Famiglie

da 1 a 2 adulti e da 1 a 3 bambini 6-12 anni

16 €

Gratuito

bambini da 0 a 6 anni; giornalisti accreditati; soci ICOM; guide e accompagnatori turistici; disabili e invalidi + 1 accompagnatore


Biglietto evento

biglietto singolo + visita guidata a partenza garantita.
Prenotazione obbligatoria attraverso l’acquisto del biglietto on line (valido solo in alcune date).

14 €

Visita esclusiva fino a 4 persone

Prenotazione obbligatoria al numero tel. 0574.24112 o via mail a prenotazioni.museiprato@coopculture.it

biglietto (intero o ridotto) + 60 €

Ingresso ridotto

possessori “Passaporto Turandot” dal secondo timbro
visitatori dei musei del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Firenze – Museo di Storia Naturale (Etnologia e Antropologia; Geo-Paleontologia; Orto botanico, Villa la Quiete, Villa Galileo)
possessori biglietto 67° Festival Puccini 2021
possessori catalogo mostra edito da silvana editoriale
Correntisti Intesa Sanpaolo
Clienti e soci ALI (Associazione lavoratori Intesa Sanpaolo)
membri Movimento Life Beyond Tourism
soci unicoop firenze
soci arci, comitato territoriale prato
soci FAI
soci AICTC (Associazione Italiana di Chimica Tessile e Coloristica)
Membri Associazione Ex Allievi Istituto Buzzi
Soci Auser Sezione di Prato
Clienti Art Hotel Milano, Art Hotel Museo, Hotel President
Studenti Monash University e New Haven
possessori Gigli Pass

8 €


Info

La prenotazione per i singoli visitatori è consigliata, mentre è obbligatoria per i gruppi. La prenotazione avviene attraverso il preacquisto del biglietto online. Diritto di prevendita: 1 €

Acquista i biglietti online

Se impossibilitati all’acquisto on line, contattare l’infopoint Coopculture ai seguenti recapiti:
telefono: +39 0574 1837859
email: prenotazioni.museiprato@coopculture.it

Gentile Visitatore,

dal 6 agosto 2021, l’accesso al nostro Museo, come stabilito dal Decreto Legge N. 105  del 23 luglio 2021 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”  è consentito solo ai soggetti che esibiranno al momento dell’accesso, insieme ad un documento di identità, uno dei seguenti documenti:

– certificazione verde COVID-19 (“Green Pass”), il quale attesta di aver fatto almeno una dose di vaccino
– esito negativo a un tampone molecolare o rapido effettuato nelle ultime 48 ore
– certificazione di guarigione da COVID-19 nei sei mesi precedenti

Per maggiori informazioni: https://www.dgc.gov.it/web/

La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (fino a 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Le verifiche della Certificazione verde COVID-19 sono effettuate con le modalità indicate dalla vigente normativa.

Si ricorda inoltre che all’ingresso viene rilevata la temperatura corporea e non è consentito l’accesso se superiore a 37,5°. Obbligatorio indossare la mascherina (coprendo naso e bocca).

Gli ingressi saranno contingentati e organizzati su fasce di ingresso di 15 minuti ciascuna. Va mantenuta la distanza di almeno 1 metro dagli altri visitatori e dagli operatori museali.

Le audioguide alla mostra Turandot sono un valido supporto alla scoperta dell’Oriente Fantastico di Chini e Puccini. Le app, in lingua italiana e inglese, sono disponibili on line su AudioCulture, scaricabile dagli store online (Ios e Android) al costo di € 2,99. Le audioguide (smartphone con app) sono inoltre disponibili per il noleggio presso la biglietteria del museo al costo di 3 euro la singola, 5 euro la doppia.

 

Il Museo è interamente accessibile ai disabili.

 

Il Museo è dotato di armadietti con chiusura a chiave. Borse voluminose, zaini ed eventuali altri oggetti che, a giudizio del personale della sicurezza, non possono essere introdotti nei percorsi espositivi devono essere lasciati nei suddetti armadietti.

Il deposito è gratuito. Non è previsto un servizio di custodia. Il Museo non risponde di danni o smarrimenti.

 


Regolamento di visita

Alcune importanti indicazioni da rispettare per rendere piacevole la visita presso il museo.

Divieti

All’interno delle sale del Museo è severamente vietato:
- fumare
- introdurre cibi e bevande; carte, lattine, bottiglie o altri rifiuti devono essere gettati negli appositi contenitori nelle aree esterne alla visita
- introdurre animali (eccetto animali di piccola taglie negli appositi trasportini/borse)
- toccare le opere esposte nelle aree in cui questo non sia espressamente previsto

Fotografie e video

- I visitatori possono scattare foto e realizzare video nelle sale espositive, salvo vi siano restrizioni, che verranno debitamente segnalate.
- I visitatori non potranno usare attrezzature professionali, né il flash inoltre, la finalità delle immagini dovrà essere per uso personale che non preveda scopo di lucro (art.108 del Codice dei Beni Culturali del paesaggio).
- Si ricorda che è vietato riprendere i visitatori e/o il personale dipendente della Fondazione senza il loro consenso.

Responsabilità

- I danni causati dai visitatori all'allestimento, alla struttura e alle opere esposte rimangono a carico del visitatore. La direzione declina ogni responsabilità per danni a persone e/o cose causati dal visitatore anche impropriamente
- I genitori o facenti funzione, si assumono la responsabilità dei minori loro affidati per tutta la durata della permanenza in Museo.

Reclami

Eventuali reclami dal pubblico per disservizi riscontrati nel percorso espositivo o in area accoglienza, possono essere inoltrati all’indirizzo e-mail info@museodeltessuto.it o scrivendo all’indirizzo Fondazione Museo del Tessuto di Prato, Via Santa Chiara 24, Prato. La risposta verrà comunicata entro 15 giorni dalla ricezione del reclamo.


Come raggiungerci

Museo del Tessuto, Via Puccetti, 3, 59100 Prato PO, Italy

In auto

Autostrada A11 Firenze - Pisa, uscita Prato est. Seguire indicazioni per il centro.
Parcheggi: a poca distanza a piedi dal Museo sono disponibili parcheggi a pagamento fuori dalla cerchia muraria del centro storico di Prato (Via Pomeria, Viale Arcangeli) oppure all’interno del centro storico (Viale Piave, Piazza San Marco).

Autobus di linea

Le autolinee CAP e Lazzi forniscono un servizio di collegamento tra Firenze e Prato con partenza ogni 15 minuti dalla stazione di Santa Maria Novella.

In treno

Il Museo è facilmente raggiungibile dalla Stazione di Prato Centrale (15 minuti a piedi o 5 minuti con autobus delle linee urbane LAM, direzione Nenni, fermata Castello) e di Prato Porta al Serraglio (5 minuti a piedi in zona pedonale).


Dove dormire

I seguenti alberghi sono partner del Museo del Tessuto:

Art Hotel Milano

Via Tiziano 15, Prato
Tel: 0574 23371

www.arthotel-milano.it

Art Hotel Museo

Viale della Repubblica 289, Prato
Tel: 0574 5787

www.arthotel-museo.it